Quali sono i colori più adatti per la camera da letto?

Nov 03 2018

La camera da letto deve essere un vero e proprio luogo di riposo, accogliente e confortevole. Per questo motivo di solito si preferisce evitare di colorarla con tonalità piuttosto accese in favore di altre più neutre.

Tuttavia, possiamo decidere di aggiungere un po’ di colore a questo ambiente così intimo di casa, a patto che questo non stanchi presto e non influisca sulla qualità del riposo. Vediamo adesso insieme qualche consiglio che consenta di trovare la giusta combinazione di colore e benessere.

camera da letto

Colore in camera da letto? Si, ma con moderazione

Sono in tanti a considerare rischiosa la scelta di aggiungere qualche tono di colore in più in camera da letto. Nonostante ciò, a volte desideriamo che la nostra camera sia veramente a nostra immagine, e per questo decidiamo di personalizzarla un po’. L’importante è apportare del colore con molta attenzione e a piccole dosi: anche i colori più brillanti che tendono ad "infastidire", come il giallo e il rosso, possono essere adottati nella stanza da letto, magari su piccoli oggetti come ad esempio una lampada o della biancheria da letto.

Preferisci i colori neutri per una stanza rilassante

camera da letto

Ad ogni modo, bisogna considerare che dalla scelta del colore principale dipenderà gran parte dell’atmosfera che andremo a creare. Dato che la camera da letto è l’angolo di casa in cui trovare conforto e riposo, è meglio cercare di creare un'atmosfera rilassante e serena. In questo caso, i colori neutri sono perfetti per dare vita ad un luogo accogliente, tranquillo e rilassante allo stesso tempo.

camera da letto

camera da letto

Tra le tinte più adatte in questo senso vi sono ad esempio il grigio perla, il beige ed il tortora, in quanto le tonalità neutre aiutano maggiormente a rilassarsi. Per richiamare in parte quei colori più vivaci che alcuni potrebbero preferire, è possibile aggiungere qua e là alcuni tocchi più intensi di colore giocando ad esempio con i cuscini, i soprammobili o la bajour.

I colori scuri in camera da letto sono tristi: verità o falso mito?

camera da letto

camera da letto

Per quanto riguarda i colori scuri, contrariamente a ciò che si possa pensare, essi non sono necessariamente tristi o oppressivi. Al contrario, a volte possono aiutare a creare un'atmosfera più calda e confortevole. Per poter apportare del colore scuro in camera da letto, si possono creare appositi spazi come una nicchia o un ripiano. Creando un contrasto tra il colore scuro e sfumature più chiare, possiamo dare vita ad interessanti armonie cromatiche e anche modulare lo spazio, soprattutto se si dispone di una stanza piccola in cui ogni angolo o superficie va sfruttata al meglio.

Se sei invece più classico e tradizionalista riguardo il colore da adottare nella tua camera da letto, usa solo tonalità neutre e sobrie, e aggiungi il colore in piccole “dosi” su elementi decorativi o lenzuola. Questa tecnica ti permette di cambiare anche con una certa frequenza la decorazione della tua camera (una federa qui, una lampada da comodino lì...), consentendoti di variare con più facilità ogni qualvolta l’armonia cromatica della camera da letto ti avrà stancato o avvertirai semplicemente il desiderio di cambiare o ravvivare l’ambiente.

camera da letto

Letto 656 volte

Ti potrebbero interessare